Esportazione

Circa 80 distillerie e aziende, produttrici di bevande distillate e di prodotti contenenti alcool, esportano regolarmente i loro prodotti. All'atto dell'esportazione l'imposta sulle bevande spiritose è rimborsato. 

Qualora vogliate esportare bevande spiritose avete due possibilità:

  • il modo più semplice è attraverso una casa di spedizione. Questa conosce tutte le formalità che bisogna onorare;
  • se però volete esportare voi stessi le bevande spiritose, informatevi sulle formalità relative all'esportazione consultando le pagine sull'esportazione per ditte e privati.

Domande di classificazione per bevande spiritose e prodotti contenenti alcol

Dal 1° gennaio 2018 vigono nuove regole per la classificazione di bevande spiritose e prodotti contenenti alcol assoggettati alla legislazione sull’alcol. Link

Rimborso dell'imposta sulle bevande spiritose

In caso di esportazione è possibile chiedere il rimborso dell'onere fiscale (imposta sulle bevande spiritose già versata). A tale scopo dovete inoltrare all’A AT le dichiarazioni d'esportazione, le fatture commerciali e la domanda di rimborso.

Contatto

Amministrazione federale delle dogane
Divisione alcol e tabacco
Sezione imposta sulle bevande spiritose
Route de la Mandchourie 25
2800 Delémont

Tel.
+41 58 462 65 00
Fax
+41 58 463 18 28

spirituosen@ezv.admin.ch

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/temi/alcohol/spirituosen_export.html