Importazione in Svizzera

All’entrata in Svizzera, sono esenti da tributi gli oggetti d’uso personale, le provviste da viaggio e il carburante contenuto nel serbatoio del proprio veicolo. Per le altre merci trasportate, vengono riscossi l’IVA sul valore complessivo (da fr. 300) e il dazio in base alle quantità. Sono assoggettati al dazio solo le derrate alimentari, il tabacco, le bevande alcoliche e i carburanti. Si rammenta inoltre che non tutte le merci possono essere importate. Maggiori informazioni in merito sono pubblicate sul sito dell’AFD

Merci esenti da tributi

Al rientro dall'estero o all'entrata in Svizzera, possono essere trasportate in esenzione da tributi le merci indicate di seguito:

Oggetti d'uso personale
Come tali si intendono gli oggetti d'uso personale che:

  • le persone domiciliate in Svizzera hanno portato con sé all'atto dell'uscita;
  • le persone domiciliate all'estero utilizzano durante il soggiorno in Svizzera e poi riesportano.

Tra questi rientrano abiti, biancheria, articoli da toilette, attrezzi sportivi, apparecchi fotografici, cineprese, videocamere, telefoni cellulari, computer portatili e strumenti musicali.

Provviste da viaggio
Per «provviste da viaggio» s'intendono le derrate alimentari e le bevande analcoliche pronte a essere consumate, corrispondenti al consumo giornaliero.

Carburante
Il carburante contenuto nel serbatoio di veicoli privati è esente da tributi. Il carburante aggiuntivo (p. es. quello in bidoni di scorta) è esente da tributi fino a 25 litri. Le quantità ammesse in franchigia sono concesse solo una volta al giorno per veicolo. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Altre merci

Altre merci destinate all'uso privato o come regali possono essere importate in franchigia di dazio e IVA se alle domande contenute nello schema sottostante è possibile rispondere con un «No».

Per le merci importate in Svizzera, a partire dal 1° luglio 2014 vigono nuove disposizioni. Per cono-scere gli eventuali tributi da versare, seguire la procedura in due tappe indicata di seguito. 1. Il valore complessivo di tutta la merce supera i 300 franchi? No: esenzione dall’IVA.Sì: assoggettamento all’IVA sul valore complessivo. 2. Le quantità ammesse in franchigia sono superate? No: esenzione dal dazio. Sì: le quantità eccedenti sono assoggettate al dazio come segue: oltre 1 kg di carne e preparazioni di carne: fino al 10 kg: CHF 17.- il kg; oltre il 10 kg: 23.- il kg oltre 1 kg o l di burro e crema di latte: CHF 16.- il l/kg; oltre 5 kg o l di oli, grassi e margarina per l’alimentazione umana: CHF 2.- il l/kg; oltre 5 l di bevande alcoliche fino al 18 % vol.: CHF 2.- il l; oltre 1 l di bevande alcoliche oltre il 18 % vol.: CHF 15.- il l; oltre 250 pz. di sigari o sigarette: CHF -.25 il pz.; oltre 250 g di altri tabacchi manufatti: CHF -.10 il g.

Restituzione dell'IVA estera

Non è possibile restituire l'IVA estera. Ulteriori informazioni in merito e sulle quantità esenti da tributi vigenti in altri Paesi sono ottenibili sul sito Internet dell'OMD o presso le rispettive rappresentanze estere in Svizzera.

Limitazioni

Attenzione! Determinate merci (p. es. contraffazioni, armi, nonché alcune piante, animali, prodotti animali e merci che soggiacciono alla protezione delle specie, medicamenti per persone e animali) sottostanno al divieto di importazione o a certe limitazioni. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Per ulteriori informazioni sulle disposizioni da osservare all'entrata in Svizzera, cliccare sui link elencati di seguito.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/viaggiare-e-acquistare--in-franchigie-quantitative-e-franchigia-/importazione-in-svizzera.html