Cassetta delle dichiarazioni

Ai valichi di confine presso i quali è possibile effettuare l'autodichiarazione scritta, la dogana svizzera ha allestito una «cassetta delle dichiarazioni».

Cassetta delle dichiarazioni

Nella cassetta delle dichiarazioni è disponibile il modulo «Dichiarazione doganale nel traffico turistico».

Attenzione!

Questa forma di dichiarazione doganale è autorizzata solo per merci non destinate al commercio, non soggette a limitazioni o divieti né all'obbligo di certificazione o autorizzazione.

Le merci commerciabili vanno dichiarate all'ufficio doganale competente.

Come funziona l'autodichiarazione scritta

  1. Leggere le informazioni sul pannello informativo sulla cassetta delle dichiarazioni.

  2. Ritirare il modulo «Dichiarazione doganale nel traffico turistico» dall'apposita cassetta e compilarlo in modo completo e veritiero.

  3. Sul modulo devono figurare TUTTE le merci trasportate e i relativi costi. In occasione dell'imposizione, la dogana provvederà a dedurre le merci esenti da tributi.

  4. Firmare il modulo e staccare le copie (B + C) dall'originale (A).

  5. Inserire l'originale A e i giustificativi (quietanze/fatture) nella busta.

  6. Depositare la busta chiusa nella cassetta delle dichiarazioni.

  7. Portare con sé le due copie (B + C). In caso di controllo all'interno del Paese, il personale doganale ritira la copia B.

  8. L'importo dei tributi all'importazione da versare viene inviato per posta unitamente a un bollettino di versamento. La documentazione inoltrata viene timbrata e restituita (di regola entro un mese).
Autotassazione scritta
https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/dichiarazione-delle-merci/importazione-in-svizzera/cassetta-delle-dichiarazioni.html