Acquisti in Internet, invii postali e di corriere

Pacchetti su un tapis roulant nella distribuzione delle poste

Occorre dichiarare in dogana invii da e per l’estero. Nel traffico postale e di corriere il trasportatore (p. es. DHL, UPS o La Posta) si occupa di effettuare la cosiddetta dichiarazione doganale, in base alla quale la competente autorità calcola il dazio e l’IVA dovuti. Per i lavori di imposizione, le imprese di trasporto chiedono una rispettiva indennità. I tributi da versare allo Stato e i costi delle imprese di trasporto vengono fatturati al destinatario. Qui di seguito figurano i dettagli.

Importazione in Svizzera

Ritiro della decisione d'imposizione elettronica (IMe) tramite il codice d'accesso

Ogni singola dichiarazione doganale dispone di un determinato codice d'accesso. Per ritirare l'IMe, lo spedizioniere comunica all'importatore il numero della dichiarazione doganale (cioè il numero della decisione d'imposizione) e il rispettivo codice d'accesso. L'importatore può ritirare l'IMe attraverso il sito Internet indicato qui appresso, senza doversi registrare presso la dogana. Il ritiro dell'IMe tramite il codice d'accesso è applicabile solo alle ricerche individuali. Sono escluse le ricerche collettive.

Esportazione dalla Svizzera

Contatto

Centrale d’informazione della dogana

Tel.
+41 58 467 15 15

Modulo di contatto

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/acquisti-in-internet--invii-postali-e-di-corriere.html