e-dec Esportazione

L'imposizione doganale delle merci, il cosiddetto «cargo processing», rientra nei compiti principali dell'Amministrazione federale delle dogane (AFD). Benché le prestazioni siano indirizzate ai clienti, è necessario limitare quanto possibile il dispendio dell'AFD senza però trascurare la sicurezza doganale.

In passato, l'AFD disponeva di una vasta gamma di prodotti aventi lo stesso scopo: un'imposizione doganale di merci rapida. Tra questi rientrano soluzioni basate su moduli e su mezzi informatici per l'importazione, il transito e l'esportazione di merci. La varietà di prodotti di «cargo processing» ha generato un'offerta di prestazioni considerata troppo vasta e poco chiara. Spesso i prodotti consistevano in soluzioni separate poco armonizzabili.

Obiettivi di e-dec

Con e-dec è stato creato un prodotto di «cargo processing» centrale che ha sostituito i vecchi prodotti (p. es. il sistema d'imposizione doganale M90). Poiché e-dec è strutturato in maniera modulare, si possono dichiarare elettronicamente importazioni, transiti ed esportazioni di merci. Grazie ai processi uniformi è possibile ridurre i costi.

Attuali informazioni sulla dichiarazione doganale elettronica e-dec sono disponibili al seguente link: e-dec Info.

Ulteriori informazioni e indicazioni si trovano nei seguenti link:

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/dichiarazione-doganale/dichiarazione-da-parte-di-ditte/e-dec-esportazione.html