Cifra del mese 2014

1 807 891

Perché prender freddo alle mani, quando ci sono dei guanti caldi? Nel 2013 sono stati importati 1'807'891 kg di guanti in cuoio (24 %) e di materie tessili per un valore totale di 66,9 milioni di franchi. Quasi la metà proveniva dalla Cina, il 12 % dalla Malesia e l’8 % dalla Germania. (01.12.2014)

8169 tonnellate

Il miele è conosciuto per la sua versatilità, fra l'altro anche come ingrediente nella fabbricazione di panpepato, prodotto tipico dell'imminente periodo natalizio. Con ben 8169 t, il 2013 ha fatto registrare un record d'importazione di miele naturale. Un terzo, ossia 2709 t provenivano dal Messico, un quarto dalla Germania e il 13 % dall'Argentina. (01.11.2014)

117 455 tonnellate

„Combatti lo stress giornaliero con il cioccolato“. Il cioccolato svizzero gode di alta popolarità all'estero. La quantità esportata negli ultimi anni è aumentata continuamente, stabilendo un nuovo record di 117'455 t nel 2013. L'anno scorso, gli acquirenti principali sono stati la Germania e il Regno Unito, con rispettivamente il 25 % e il 13 %. (01.10.2014)

65 milioni di litri

Birra in vetro

Mai durante un semestre la Svizzera ha importato così tanta birra come nei primi sei mesi del 2014. Paragonate allo stesso periodo del 1990, le importazioni di birra sono raddoppiate. Il 52 % di questi 65 milioni provenivano dalla Germania. (01.09.2014)

3 700 000

Un "Paese sportivo", potrebbe qualificarsi la Svizzera. Basti pensare che nel 2013 sono state importate in Svizzera ben 3,7 milioni di paia di scarpe per attività sportive, come ad esempio il calcio, ciclismo, tennis, pallacanestro o sci. Tale volume corrisponde a un valore di 157 milioni di franchi. Circa un terzo, ossia 1,2 milioni di paia, proveniva dalla Cina, seguita dal Vietnam con quasi un milione di paia. (01.08.2014)

20 000 000

Tennis da tavola - un giuoco all'aperto, apprezzato specialmente in estate, sia al campeggio che al parco o nel giardino di casa. Negli ultimi 5 anni, in Svizzera sono stati importati tavoli, racchette, palline, reti e altri attrezzi da ping pong, per un valore complessivo di 20 milioni di franchi. Nella classifica delle importazioni per tali prodotti, la Germania si piazza al 1° posto, mentre la Cina, dal canto suo, ne ha importato circa un quarto. (01.07.2014)

4 169 101

La stagione balneare è aperta! L’anno scorso, 2013, nel nostro Paese sono stati importati ben 4 169 101 capi di costumi da bagno, di cui il 66 % dalla Cina. Poco sorprendente risulta il fatto che i costumi da donna sono stati più numerosi di quelli da uomo. Costatando invece un rapporto di 6 a 1, si può anche rimanere stupiti di tale sviluppo. (01.06.2014)

49 miliardi di franchi

Con un valore delle esportazioni di 49 miliardi di franchi, anche nel 2013 il semicantone di Basilea Città si è posizionato al primo posto della rispettiva classifica dei cantoni. Tale parte corrispondeva a un quarto del totale delle esportazioni elvetiche. Ben il 98 % delle forniture concernevano prodotti di natura chimico-farmaceutica. (01.05.2014)

1/4

Sembra che la tradizione dell’agnello pasquale abbia perso popolarità. Nel 2013 le importazioni di carne d’agnello hanno raggiunto appena i 538 700 kg. Ciò corrisponde a meno di un quarto della quantità importata nel 1990. Principali fornitrici sono state la Francia e l’Irlanda. La parte importata da questi due paesi è ammontata l’anno scorso al 79 %. (01.04.2014)

53 727

Nel 2013, in Svizzera, sono stati importati 53 727 kg di lumache per usi gastronomici, pari a 6,7 g per abitante. Il 95 % delle importazioni proveniva dalla Francia e dal Portogallo e fra i due, la Francia, classico paese di chiocciole, si piazza al 1° posto, con ben il 60 % delle importazioni. (01.03.2014)

46

Chi non conosce i veicoli dei pompieri? Ben 46 autopompe sono state importate in Svizzera nel 2013. La metà di esse provenivano dalla Germania e un quarto dall’Austria. Negli anni fra il 2000 e il 2013, la loro importazione è oscillata di parecchio, ossia da 8 a 80 veicoli antincendio. (01.02.2014)

3 469 147

Con l’inverno è arrivato anche il tempo freddo e piovoso. Momento ideale per procurarsi un ombrello. Da gennaio a novembre 2013 sono stati importati in Svizzera 3 469 147 ombrelli. Il maggior fornitore è la Cina che con 3,1 milioni di pezzi si piazza nettamente al 1° posto. (01.01.2014)

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/temi/statistica-del-commercio-estero-svizzero/pubblicazioni/cifra-del-mese/cifra-del-mese-2014.html