TTPCP III

L’essenziale in breve

Il progetto TTPCP III rinnova l’attuale sistema di riscossione della tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni in Svizzera (TTPCP II). Esso consente di ridurre al minimo gli interventi manuali finora necessari da parte delle persone interessate.

Stato attuale e prospettive

Il progetto TTPCP III è in fase di esecuzione. In futuro fornitori privati (provider) riscuoteranno la TTPCP in Svizzera. Per fare ciò dovranno seguire la procedura di autorizzazione. L’incasso avverrà da parte dell’AFD. L’importo della TTPCP verrà calcolato sulla base di una combinazione di peso e numero di assi: sono determinanti il peso del veicolo trattore e il numero di assi del carico rimorchiabile.

Nel 2020 è previsto lo sviluppo del sistema informatico e di controllo nonché la messa a disposizione di una soluzione per veicoli esteri senza un apparecchio di rilevazione proprio (On Bord Unit). La conclusione del progetto è prevista per la fine del 2024, ovvero da quando il sistema attuale (TTPCP II) non sarà più disponibile (fine del ciclo di vita). Il progetto viene diretto secondo il metodo agile.

Obiettivo e scopo

Nel nuovo sistema TTPCP III, i compiti che non rientrano nelle competenze chiave dell’AFD sono delegati a fornitori privati. I rispettivi processi vengono automatizzati. La nuova soluzione viene sviluppata in modo tale da essere adeguata alle condizioni quadro in continuo mutamento o alle nuove legislazioni.

Domande e risposte (FAQ)

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/temi/progetti/dazit/aktueller-stand-der-arbeiten/lsva-iii.html