Depositi fiscali

Le bevande spiritose possono essere conservate in depositi fiscali in franchigia d'imposta. Solo all'uscita da questi depositi si procede all'imposizione delle bevande. Il deposito fiscale comprende tutti i locali aziendali concordati con la divisione Alcol e tabacco nonché riportati nella planimetria. In tali locali si possono fabbricare, lavorare, conservare, far invecchiare, travasare o imbottigliare bevande spiritose. Attualmente, il 90 per cento delle bevande spiritose consumate in Svizzera proviene da questi depositi fiscali.

Trasferimento in sospensione d'imposta

Le bevande spiritose in sospensione d'imposta possono essere trasferite da un deposito fiscale in un altro. All’atto del trasporto, con la conferma della ricezione della merce il destinatario diventa assoggettato all’imposta. Lo speditore viene esentato all’imposta non appena entra in possesso della conferma di ricezione.

Se le bevande spiritose non imposte vengono consegnate a un’azienda che non dispone dello statuto di deposito fiscale autorizzato, lo speditore rimane assoggettato all’imposta e per questa fornitura riceve una fattura fiscale dalla divisione Alcol e tabacco. 

Contatto

Amministrazione federale delle dogane
Divisione alcol e tabacco
Sezione imposta sulle bevande spiritose
Route de la Mandchourie 25
2800 Delémont

Tel.
+41 58 462 65 00
Fax
+41 58 463 18 28

spirituosen@ezv.admin.ch

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/temi/alcohol/steuerlager.html