Produzione indigena

Informazione importante relativa alla fabbricazione di disinfettante

In base alle due decisioni generali del 28 febbraio e del 9 aprile 2020 non sarà pertanto più consentito produrre disinfettanti dopo il 31 agosto 2020.

Fino al 28 febbraio 2021 sarà ancora possibile immettere sul mercato e liquidare le scorte.

Ulteriori informazioni possono essere trovate qui.

L’esercizio del diritto di fabbricare e di rettificare bevande distillate è concesso dalla Confederazione a imprese private (art. 3 LAlc). Tali concessioni vengono accordate dalla sezione Imposta sulle bevande spiritose dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD).

Produttore professionale Distillatore professionale Deposito fiscale Piccolo produttore Distillatore per conto di terzi Agricoltore Distilleria agricola

*L a.p. = Litri di alcol puro

Nelle relative sottopagine sono disponibili ulteriori informazioni sui rispettivi tipi di produzione.

Privati

In Svizzera la produzione di distillati nostrani è molto elevata. I privati che intendono fabbricare bevande spiritose di buona qualità da frutta del proprio raccolto o acquistata, devono attenersi alla seguente lista di controllo.

1. Preparazione delle materie prime

Preparare le materie prime per il processo di distillazione: lavarle, farle a pezzettini e farle fermentare.

2. Ricerca di una distilleria per conto di terzi

Dato che in Svizzera i privati non possono fabbricare bevande spiritose, al termine del processo di fermentazione devono cercare una distilleria per conto di terzi munita di concessione che elabori ulteriormente il mosto fermentato in bevande spiritose. 

3. Versamento delle tasse e delle rimunerazioni alla distilleria

La tassa di 29 franchi per litro di alcol puro grava su tutte le bevande spiritose, indipendentemente che siano state importate o prodotte in Svizzera. Per un litro di acquavite di frutta (40 % vol.) è pertanto dovuta una tassa di 11.60 franchi. Tramite modulo il distillatore per conto di terzi comunica alla divisione Alcol e tabacco per chi e con quali materie prime ha prodotto una certa quantità di distillati. La divisione Alcol e tabacco invia il conteggio dell’imposta direttamente alla persona che ha conferito il mandato. La rimunerazione per la distillazione viene fatturata direttamente dalla distilleria per conto di terzi. Ulteriori informazioni al riguardo (incl. promemoria e indirizzi) sono disponibili nella relativa guida

Formulari

Contatto

Amministrazione federale delle dogane
Divisione alcol e tabacco
Sezione imposta sulle bevande spiritose
Route de la Mandchourie 25
2800 Delémont

Tel.
+41 58 462 65 00
Fax
+41 58 463 18 28

spirituosen@ezv.admin.ch

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/temi/alcohol/inlandproduktion.html