Covid-19: misure di sostegno a favore dell’economia

Per sostenere i suoi clienti aziendali, l’AFD mette in atto le seguenti misure di sgravio:

  • proroga del termine e pagamenti rateali, in considerazione della situazione finanziaria del cliente; 
  • in caso di garanzie in eccesso, rimborso dei depositi in contanti

Procedure da osservare

In caso di agevolazioni di pagamento

Attenzione

A causa della «situazione straordinaria», il 20 marzo 2020 il Consiglio federale aveva deciso (RS 641.207.2) di rinunciare alla riscossione degli interessi di mora fino al 31 dicembre 2020 in caso di pagamento tardivo di imposte, tasse d’incentivazione e tributi doganali. Dal 1° gennaio 2021 per i crediti versati tardivamente gli interessi di mora sono nuovamente dovuti. Ciò vale anche per i crediti per i quali è stata ottenuta una proroga o è stato concordato un pagamento rateale.

I clienti che desiderano un’agevolazione di pagamento (p. es. proroga del termine, pagamento rateale) devono rivolgersi alla divisione Finanze.

La massima proroga del termine è di 60 giorni a decorrere dalla data di scadenza del pagamento netto.

Per poter beneficiare di un’agevolazione di pagamento, è necessario compilare il seguente modulo con una proposta del termine di pagamento o delle rate e inviarlo all’indirizzo di posta elettronica: info-finanzen@ezv.admin.ch.

Le proroghe dei termini valgono solo per i numeri di fattura indicati nel modulo.

Per il trattamento delle richieste non viene riscosso alcun emolumento.

Procedura in caso di riduzione della prestazione di garanzia (deposito in contanti) per garanzie in eccesso

Di regola una restituzione viene concessa solo se tutte le fatture precedenti e quelle future sono saldate entro i termini di pagamento ordinari (tributi doganali 5 giorni, IVA 60 giorni). La domanda, corredata delle seguenti indicazioni, deve essere inviata a: info-finanzen@ezv.admin.ch:

  • numero del proprio conto PCD;
  • importo da ridurre dal deposito in contanti; 
  • numero IBAN per eventuali restituzioni.

Per la riduzione di prestazioni di garanzia (depositi in contante) non riguardanti le imposizioni e-dec (p. es. l’imposizione in Svizzera degli oli minerali, DDA), contattare direttamente l’ambito interessato.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/teaser-pagina-iniziale/brennpunkt-teaser/coronavirus/covid-19-unterstuetzungsmassnahmen-wirtschaft.html