Guardia di confine

Prossimi incontri informativi

Venerdì, 27.12.2019 alle ore 19:00, Samedan, Via Crappun 1, Coop Gebäude (registrazione richiesta via zentrale.region3-kdo@ezv.admin.ch o tel. 058 465 63 00)

Venerdì, 03.01.2020 alle ore 19:00, Zernez, Hotel Bahnhof (registrazione richiesta via zentrale.region3-kdo@ezv.admin.ch o tel. 058 465 63 00)

Venerdì, 10.01.2020 alle ore 19:00, Samedan, Via Crappun 1, Coop Gebäude (registrazione richiesta via zentrale.region3-kdo@ezv.admin.ch o tel. 058 465 63 00)


Volete fornire un contributo all’economia, alla sicurezza e alla salute della popolazione svizzera

  • combattendo il contrabbando organizzato e la criminalità transfrontaliera?
  • garantendo gli interessi della Svizzera nel Paese e all’estero?

Allora candidatevi per diventare guardie di confine con attestato professionale federale!

Profilo professionale di una guardia di confine

Le guardie di confine sono in servizio 24 ore su 24 per la Svizzera e i suoi cittadini al confine, nell’area di confine, nei treni transfrontalieri, nelle acque di confine, negli aeroporti e anche all’estero. Svolgono un lavoro autonomo e variato, a stretto contatto con la popolazione e con persone provenienti dall’estero.

L’attività quotidiana e le relazioni con persone molto diverse fra loro richiedono ogni giorno grande flessibilità. Controllare una persona significa giudicare, decidere e reagire di conseguenza, e ciò necessita di elevate conoscenze specialistiche e dell’essere umano.

La professione comporta anche dei rischi: si incontrano persone in conflitto con le leggi e si vedono cose non sempre piacevoli.

La professione di guardia di confine: fino al confine e oltre!

Stipendio

Stipendio completo durante la formazione (diverso a seconda dell’età di entrata). A questo si aggiungono eventuali indennità per il servizio a turni nonché per il lavoro notturno e domenicale.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/l-afd/professioni-e-formazione/guardia-di-confine.html