Antifrode doganale

L’Antifrode doganale è l’organo inquirente della dogana. Con i suoi circa150 collaboratori appositamente formati e che dispongono di competenze in materia di polizia giudiziaria, lotta contro i gravi casi di contrabbando.

Oltre ad occuparsi di frode fiscale (dazio, IVA all’importazione, imposta sul tabacco, alcol, oli minerali ecc.), l’Antifrode doganale è attiva anche nella lotta al contrabbando che interessa gli ambiti della protezione delle specie (convenzione CITES), della lotta alle epizoozie, dei medicamenti, del cabotaggio, ecc.

Il suo campo d’azione comprende sia il confine sia l’interno del Paese. Per ottimizzare i suoi interventi in tutta la Svizzera, l’Antifrode doganale dispone di uffici a Berna, Basilea, Zurigo, Losanna e Lugano. Ha la facoltà di intervenire al momento stesso dell’infrazione, ma anche anni dopo che questa sia stata commessa.

Negli ultimi anni l’Antifrode doganale ha, tra l’altro, trattato casi di grande rilevanza come:

  • la scoperta d’importazioni irregolari di opere d’arte per un valore di vari milioni di franchi;
  • la scoperta d’importazioni illegali di varie tonnellate di carne e di derrate alimentari che rappresentavano un rischio sanitario accertato;
  • la scoperta di un traffico illecito di anguille protette dalla convezione CITES;
  • la scoperta di un traffico di tabacco per pipe ad acqua.

In tutti i casi le merci che rappresentavano un rischio per la popolazione sono state confiscate e distrutte, gli animali ancora vivi rilasciati nella natura laddove possibile e i tributi sistematicamente riscossi.

L’Antifrode doganale, oltre alle sue competenze d’inchiesta, dispone anche di competenze di giudizio. Di regola emana dei decreti penali nei quali la multa corrisponde a un multiplo dei tributi in questione. Nei casi più gravi trasmette gli incarti ai tribunali competenti affinché decretino una pena detentiva.  

Contatto

Centrale d’informazione della dogana

Tel.
+41 58 467 15 15

Modulo di contatto

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/l-afd/organizzazione/zollfahndung.html