Corpo delle guardie di confine CGCF

A livello svizzero, il Corpo delle guardie di confine (CGCF) svolge compiti negli ambiti della dogana, della sicurezza e della migrazione nei generi di traffico più svariati, sia al confine e nell’area di confine che nel traffico ferroviario e presso gli aeroporti.

I compiti vengono eseguiti d’intesa con le autorità partner svizzere ed estere (corpi di polizia, fedpol, Segreteria di Stato della migrazione, Frontex ecc.). La collaborazione comprende, ad esempio:

  • operazioni/controlli congiunti;
  • sostegno reciproco;
  • scambio di informazioni;
  • formazioni in parte comuni.

Da 125 anni il CGCF rappresenta una componente fondamentale e riconosciuta del contesto di sicurezza svizzero.

Il CGCF è strutturato su tre livelli gerarchici e viene guidato dal capo del CGCF.

Livello strategico (Comando)

Il Comando del CGCF (a Berna) rappresenta, con i suoi ambiti di comando, il livello strategico. Nei suoi compiti rientrano, ad esempio:

  • la pianificazione e la conduzione di operazioni su scala nazionale e internazionale;
  • la pianificazione sovraregionale del personale;
  • l’organizzazione dello svolgimento del servizio nonché la definizione dei contenuti formativi.

Livello operativo (regioni)

Le 7 regioni guardie di confine (reg gcf) costituiscono il livello operativo. I loro compiti includono la gestione di eventi e operazioni di ampia portata nonché di impieghi concertati. I comandanti guidano la regione e i capiposto.

Livello tattico (posti)

I 38 posti guardie di confine (po gcf) e le 4 centrali d’intervento (CI) compongono il livello tattico. Essi vengono gestiti dai capiposto, i quali garantiscono l’esecuzione giornaliera del servizio all’esterno. Svolgono attività di controllo in tutti i generi di traffico e lottano contro il contrabbando, la migrazione irregolare e la criminalità transfrontaliera.

Contatto

Centrale d’informazione della dogana

Tel.
+41 58 467 15 15

Modulo di contatto

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/l-afd/organizzazione/corpo-delle-guardie-di-confine-cgcf.html