Importazione in Svizzera

Le prescrizioni e le formalità dipendono dal fatto se un veicolo

Domande più frequenti (FAQ veicoli)

Se si vuole imporre il proprio veicolo all’interno della Svizzera, e quindi non direttamente al valico di confine, occorre richiedere un «Certificato d’annotazione per veicoli stradali e natanti» (mod. 15.25) presso qualsiasi valico di confine svizzero occupato durante gli orari d’apertura nel traffico turistico. Una volta ottenuto il summenzionato certificato, entro due giorni lavorativi il veicolo deve essere dichiarato presso un ufficio doganale all’interno competente per le merci commerciali.

L’utilizzo delle autostrade e semiautostrade svizzere prevede il pagamento di una tassa. Informazioni al riguardo sono disponibili al seguente link: Contrassegno (tassa per l’utilizzazione delle strade nazionali).

Informazioni concernenti la tassa sul traffico pesante sono disponibili al seguente link: Tasse sul traffico pesante (TTPCP e TFTP)

 
 
https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/veicoli-stradali-e-imbarcazioni/importazione-in-svizzera.html