Radiocomunicazioni a uso generale (CB)

La radiocomunicazione a uso generale (CB) viene utilizzata per ogni tipo di comunicazione radio nella banda dei 27 MHz privata e non commerciale ed è destinata allo scambio personale di informazioni e opinioni. L'acronimo CB sta per «Citizens Band», ovvero «banda dei cittadini».

Disposizioni doganali

Se destinati alla riesportazione, gli apparecchi di radiocomunicazione usati possono essere importati in franchigia di tributi da persone domiciliate all'estero.

Apparecchi di radiocomunicazione nuovi o usati aventi la Svizzera come Paese di destinazione devono essere dichiarati e imposti. 

Concessione

  • Radiotelefonia: dal 1° gennaio 2013, in Svizzera gli apparecchi di radiotelefonia CB nella banda dei 27 MHz possono essere utilizzati senza concessioni di radiocomunicazione. Sono autorizzati solo apparecchi di radiotelefonia CB che soddisfano i requisiti svizzeri sulle interfacce (UFCOM).

  • Trasmissione dati: chi in Svizzera intende utilizzare sulle frequenze CB apparecchi per il servizio radio a pacchetti (packet radio), necessita di un identificativo di chiamata anche dopo il 1° gennaio 2013. La registrazione dei rispettivi segnali di chiamata rimarrà di competenza dell'Ufficio federale della comunicazione (UFCOM). Per domande e registrazioni in merito ai segnali di chiamata rivolgersi a:
    kf-fk@bakom.admin.ch.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web dell'UFCOM.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/divieti--limitazioni-e-autorizzazioni/radiocomunicazioni-a-uso-generale--cb-.html