Viaggio con un’imbarcazione

Entrata in Svizzera con un'imbarcazione?

Chi attraversa il confine utilizzando un'imbarcazione privata immatricolata in Svizzera deve osservare le prescrizioni descritte qui di seguito.

Se si trasportano merci per il solo uso privato o per essere regalate:

il passaggio della banchina d'attracco (confine doganale) vale come dichiarazione doganale senza formalità.

Per tutti gli altri casi occorre accostarsi a un punto d'approdo doganale svizzero e dichiarare l'imbarcazione e la merce trasportata. Una volta effettuata la dichiarazione, l'imbarcazione può essere attraccata alla riva svizzera oppure ormeggiata a una boa fissa.

Documenti di viaggio

Tutti i passeggeri a bordo devono portare con sé un documento di viaggio valido e riconosciuto dalla Svizzera. Ciò vale anche se l'imbarcazione non entra in un porto né attracca oppure ormeggia in qualsiasi altro posto in Svizzera.

Per informazioni in merito all'entrata e al soggiorno in Svizzera rivolgersi alla Segreteria di Stato della migrazione.

Punti d'approdo doganali svizzeri

I punti di approdo doganali sono contrassegnati con un apposito cartello. Gli orari d'apertura validi sono disponibili sull'elenco degli uffici di servizio.

Sul Lago di Ginevra (Lemano):

  • Losanna-Ouchy
  • Ginevra (Centrale d'engagement Ouest, tel. +41 (0)800 22 20 40)
  • Hermance

Sul Lago di Costanza, sul Lago Inferiore e sul Reno:

  • Romanshorn
  • chilometro 170 del Reno Basilea-Kleinhüningen (posto guardie di confine di Basilea Nord)

Sul Lago di Lugano:

  • Gandria
  • Ponte Tresa
  • Brusino

Sul Lago Maggiore (Verbano):

  • Madonna di Ponte
https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/dichiarazione-delle-merci/importazione-in-svizzera/viaggio-con-un_imbarcazione.html