Animali e piante

Una cintura in pelle d'elefante, un acchiappasogni con piume di uccelli o un bastoncino d'incenso in legno di sandalo: tanti e diversi possono essere i souvenir di ritorno da un viaggio. E, nella maggior parte dei casi, non si vede che sono stati fabbricati con animali e piante protetti (p. es. legno tropicale). Per molti prodotti vige tuttavia un divieto d'importazione in Svizzera o l'obbligo dell'autorizzazione.

Pertanto, vale la pena chiarire già prima delle vacanze quali souvenir sono appropriati e quali è meglio lasciare nel Paese visitato. 

Dettagli:
Souvenir - USAV

Viaggiare con animali da compagnia
Se si vuole andare all'estero oppure rientrare in Svizzera dopo un viaggio con i propri animali da compagnia, occorre osservare alcune regole essenziali.

Derrate alimentari
Molti viaggiatori desiderano portare in Svizzera derrate alimentari di origine animale (carne, latte e latticini, formaggio, miele ecc.). Tuttavia, per evitare l'importazione e la diffusione di epidemie, la loro introduzione in territorio svizzero è spesso vietata o perlomeno soggetta a restrizioni. Ciò vale in particolare per le derrate alimentari provenienti da Paesi non membri dell'UE, ad esempio dalla Turchia.

Ulteriori informazioni su animali e piante sono disponibili ai seguenti link:

Contatto

Centrale d’informazione della dogana

Tel.
+41 58 467 15 15

Modulo di contatto

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/animali-e-piante.html