Regali

Gli invii regalo spediti da privati all'estero a privati in Svizzera sono esenti da tributi fino a un valore di 100 franchi, fatta eccezione per i tabacchi manufatti e le bevande alcoliche. Occorre osservare anche divieti, limitazioni e autorizzazioni.

I regali devono essere dichiarati come tali. Il mittente ha l'obbligo di apporre  un'annotazione ben visibile all'esterno del pacco o della lettera.

Nel calcolo del valore dell'invio non va tenuto conto delle spese di trasporto (spedizione, assicurazioni, spese postali ecc.).

Se il valore del regalo supera i 100 franchi, o se si tratta di tabacchi manufatti o di bevande alcoliche, occorre osservare le informazioni relative agli invii postali e per corriere.

Contestazione di una decisione d'imposizione

Le domande di restituzione dei tributi all'importazione devono essere inviate alla direzione di circondario competente (conformemente alla decisione d'imposizione dazio / IVA). È assolutamente necessario rispettare il termine di 60 giorni dall'allestimento della decisione d'imposizione. Le domande pervenuteci dopo il termine non possono più essere prese in considerazione (vedi Ricorso contro l'imposizione).

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-privati/acquisti-in-internet--invii-postali-e-di-corriere/importazione-in-svizzera/regali.html