Info tachigrafo intelligente

Introduzione del «tachigrafo intelligente» dal 15 giugno 2019

l’introduzione del tachigrafo intelligente dal 15 giugno 2019 si ripercuote come descritto qui di seguito sulle officine di montaggio (OM) per quanto riguarda l’autorizzazione e la richiesta della carta dell’officina. 

Autorizzazione quale OM 

A partire dall’introduzione del tachigrafo intelligente, l’Amministrazione federale delle dogane rilascia le autorizzazioni soltanto in combinazione, ovvero per entrambe le generazioni di tachigrafi, quelli digitali e quelli intelligenti. Di conseguenza, l’OM deve disporre di mezzi materiali, di strumenti di controllo tarati nonché di tecnici per il montaggio, la riparazione e l’esame di entrambe le generazioni di tachigrafi. 

L’adempimento delle suddette condizioni di autorizzazione, che deve avvenire al più tardi alla scadenza dell’ultima carta dell’officina attuale, spetta all’OM. 

Carte dell’officina per il tachigrafo intelligente: corso di perfezionamento obbligatorio 

La nuova carta dell’officina funziona sia con gli attuali tachigrafi digitali sia con quelli nuovi intelligenti. Essa sostituisce la carta finora utilizzata e può essere richiesta a partire da metà marzo 2019. 

I tecnici che richiedono una nuova carta devono disporre degli attestati dei corsi per i tachigrafi digitali e per quelli intelligenti. Per informazioni in merito ai corsi di base e di perfezionamento rivolgersi al servizio specializzato competente. 

In allegato trovate informazioni supplementari sulla nuova carta dell’officina. In caso di domande, non esitate a contattarci

 

 
 
 

Informazione sulle carte dell’officina di 1a[1] e 2a[2] generazione 

Il passaggio dalla 1a alla 2a generazione dell’applicazione delle carte dell’officina è previsto a partire da metà marzo 2019 e si ripercuote in diversi modi sulla richiesta delle carte. 

Prima del cambiamento di metà marzo 2019  

Richiesta per una nuova carta dell’officina di 1a generazione o per il rinnovo di una carta dell’officina di 1a generazione

 

  • Le carte dell’officina di 1a generazione possono essere richieste fino a metà marzo 2019. Esse rimangono valide fino alla data di scadenza stampatavi e funzionano soltanto con gli attuali tachigrafi digitali di 1a generazione. 

Dopo il cambiamento di metà marzo 2019

Dopo il passaggio alla nuova generazione di carte dell’officina a metà marzo 2019, possono essere richieste soltanto carte dell’officina di 2a generazione. Il Servizio di omologazione dell’AFD accetta le richieste per le nuove carte solo se i tecnici hanno assolto con successo i corsi previsti. Non è necessario presentare gli attestati dei corsi, dato che i servizi specializzati comunicano sempre i nomi dei partecipanti al Servizio di omologazione dell’AFD. 

Ordinazione di una nuova carta dell’officina di 2a generazione  

  • A partire da metà marzo, le richieste per le nuove carte dell’officina di 2a generazione vengono accettate soltanto se i tecnici hanno già assolto i corsi per i tachigrafi digitali e per quelli intelligenti.
  • Se si desidera ordinare una carta dell’officina di 2a generazione valida a partire dalla data di ordinazione, benché si sia ancora in possesso di una carta dell’officina di 1a generazione, bisogna richiedere una nuova carta e registrare nuovamente il tecnico nella rispettiva applicazione. La vecchia carta va restituita. 

Rinnovo di una carta dell’officina di 1a generazione

  • In caso di richiesta di rinnovo per una carta dell’officina di 1a generazione viene comun-que rilasciata una carta dell’officina di 2a generazione, a condizione che sia già stato assolto un corso di perfezionamento per tachigrafi intelligenti.
  • Occorre tener conto che la validità della nuova carta inizia a decorrere soltanto dalla data di scadenza della vecchia carta.

Possibili scenari/esempi in caso di rinnovo della carta dell’officina

 

Momento del rinnovo

Attuale carta di
1a gen. valida fino al

Carta rinnovata
(G1 o G2)

Carta valida a partire dal

Prima del cambiamento
informatico

(metà marzo 2019)

01.03.2019

G1

02.03.2019

01.05.2019

G1

02.05.2019

Dopo il cambiamento
informatico

01.05.2019

G2

02.05.2019

Di regola, le carte dell’officina vengono consegnate 3 giorni dopo la registrazione nella rispettiva applicazione. 


[1] 1a generazione = carte dell’officina valide per i tachigrafi digitali

[2] 2a generazione = carte dell’officina valide per i tachigrafi digitali e intelligenti 

 
 
 

Informationi Officine di montaggio

Info tachigrafo intelligente USTRA

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-ditte/trasporto--documenti-di-viaggio-e-tasse-sul-traffico-stradale/tasse-sul-traffico-pesante--ttpcp-e-tftp-/servizio-di-omologazione--so-/info-intelligenter-fahrtenschreiber.html