Imposta sul valore aggiunto

L'imposta sul valore aggiunto (IVA) riscossa all'importazione di beni è chiamata imposta sull'importazione. In linea di massima essa viene riscossa per ogni importazione di beni, quindi anche in caso di invii gratuiti.

Come per gli acquisti effettuati in Svizzera, l'aliquota d'imposta normale corrisponde all'7,7 per cento. Alcuni beni di uso quotidiano (p. es. derrate alimentari) soggiacciono all'aliquota ridotta del 2,5 per cento.

L'obiettivo dell'IVA è l'imposizione del consumo interno, ragion per cui si applica il "principio di Paese di destinazione". Per effetto dell'esportazione, i beni sono esonerati dall'imposta nel Paese di provenienza e, per effetto dell'importazione, soggiacciono per contro all'imposta nel Pese di destinazione.

Per ulteriori informazioni in merito all'imposta sull'importazione, si rimanda alle pubblicazioni separate:

Contatto

Centrale d’informazione della dogana

Tel.
+41 58 467 15 15

Modulo di contatto

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-ditte/imposte-e-tributi/importazione-in-svizzera/imposta-sul-valore-aggiunto.html