Trasferimento dei beni culturali

Beni culturali

I beni culturali rappresentano testimonianze tangibili della cultura e della storia e sono portatori di identità per l'individuo e la comunità. Essi determinano la consapevolezza e la coesione sociale di una società. Per queste ragioni, la salvaguardia del patrimonio culturale è oggi uno dei compiti importanti dello Stato.

Che cosa si intende per "bene culturale" ai sensi della legge sul trasferimento internazionale dei beni culturali (LTBC)?

Per essere considerato bene culturale ai sensi della legge (art. 2 cpv. 1 LTBC), un oggetto deve:

  • appartenere a una delle categorie definite nell'articolo 1 della Convenzione UNESCO 1970;
  • essere importante, sotto il profilo religioso o laico, per l'archeologia, la preistoria, la storia, la letteratura, l'arte o la scienza.
    Strumenti musicali portatili considerati beni culturaliVedi link: Informazioni doganali per i privati > Trasferimento dei beni culturali

Ulteriori informazioni: Ufficio federale della cultura - Beni culturali.

Importazione, transito ed esportazione di beni culturali

Il sito dell'Ufficio federale della cultura fornisce delle risposte alle domande più frequenti concernenti l'importazione e l'esportazione di beni culturali verso o dalla Svizzera.

Ufficio federale della cultura - Importazione, transito ed esportazione di beni culturali

Immagazzinamento

L'immagazzinamento di beni culturali in un deposito franco doganale o in un deposito doganale aperto è considerato importazione ai sensi della LTBC ed è soggetto all'obbligo di dichiarazione (art. 19 LTBC e art. 26 ordinanza sul trasferimento dei beni culturali, OTBC). La dichiarazione avviene mediante modulo 11.95.

Patrimonio culturale - vasi antichi
https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/informazioni-per-ditte/divieti--limitazioni-e-condizioni/proprieta-intellettuale--commercio-e-cultura/trasferimento-dei-beni-culturali.html