Stupefacenti e precursori

A tutela della salute dei cittadini e per impedire infrazioni, gli stupefacenti soggiacciono a severe prescrizioni (p. es. obbligo del permesso) e provvedimenti di sorveglianza. Lo stesso vale per le sostanze rilevanti per la fabbricazione di stupefacenti (cosiddetti precursori).

Nel sito Internet di Swissmedic (Istituto svizzero per gli agenti terapeutici) si trovano le disposizioni da osservare all'atto dell'importazione di stupefacenti e precursori.

Collaborazione delle autorità doganali

Gli uffici doganali collaborano nell'ambito della sorveglianza di importazioni, esportazioni e transiti di stupefacenti e precursori, controllando soprattutto i permessi di Swissmedic necessari e lottando contro il contrabbando.

In caso di infrazione al diritto sugli stupefacenti, gli uffici doganali contattano gli organi competenti (Swissmedic, polizia ecc.), che decidono in merito all'ulteriore modo di procedere.

Contatto

Swissmedic, Divisione stupefacenti

Tel.
+41 58 464 91 88
Fax
+41 58 463 88 40

Swissmedic, stupefacenti

Stampare contatto

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/information-firmen/verbote--beschraenkungen-und-auflagen/gesundheit--lebensmittelrecht/betaeubungsmittel-und-vorlaeuferstoffe.html