Per gli specialisti

Informazioni relative a temi specialistici, legislazione, prescrizioni e processi.

Nel 2018 la Svizzera ha esportato beni per 35 600 franchi pro capite

Nel 2018 la Svizzera ha esportato merci per un valore pro capite di 35 574 rispettivamente ha importato tali merci per 32 004 franchi. Nel periodo 2008-2018 è emersa un’evoluzione simile in entrambe le direzioni di scambio, nonostante una crescente divergenza.

Rifiuti urbani: una merce quasi «normale»

Aumento della popolazione, maggiore benessere, …più rifiuti? I rifiuti urbani vengono scambiati oltre la frontiera come altri beni. Nel 2018, la Svizzera ha importato 388 000 tonnellate di rifiuti urbani, esportandone 544 000 tonnellate. Ciò corrisponde a circa 46 kg rispettivamente 64 kg di rifiuti pro capite. Dieci anni prima la media era di 25 kg per persona a livello di importazioni e a 26 kg per le esportazioni.

Differente sviluppo dei top 3 settori d’esportazione dal 2007

Le esportazioni svizzere sono state trainate da tre settori principali nell’ultimo decennio: da quello chimico-farmaceutico, dei macchinari e dell’elettronica e orologiero. Insieme, hanno rappresentato in media il 67% delle esportazioni totali. Per quanto siano importanti per l’economia svizzera delle esportazioni, così diversi sono stati i loro sviluppi all’indomani della crisi finanziaria del 2008.

Abolizione dei contributi all’esportazione: conseguenze per il traffico di perfezionamento attivo

Dal 1° gennaio 2019, i contributi all’esportazione per i prodotti agricoli trasformati saranno aboliti. La procedura di autorizzazione per il traffico di perfezionamento attivo verrà semplificata ai sensi di una misura d’accompagnamento.

Esportazioni di legname grezzo della Svizzera al loro livello più basso da 30 anni

Il legno grezzo appartiene alle poche materie prime esportate dalla Svizzera. Uno sguardo allo sviluppo delle esportazioni dal 1988 al 2017 mostra che l’anno scorso sono scese a 513 990 tonnellate, segnando il secondo livello più basso degli ultimi 30 anni. Nell’anno di picco del 2000, il volume esportato era cinque volte più alto.

Commercio estero svizzero 2017 secondo le zone di passaggio del confine

Nel 2017, 73 milioni di tonnellate di merci commerciali hanno varcato il confine svizzero. Di queste, il 70 per cento circa riguarda le importazioni e il 30 per cento le esportazioni.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/documentazione/pubblicazioni/forum-d---la-rivista-della-dogana-svizzera/fuer-fachleute.html