Ueli Maurer assiste a un controllo mobile a Lagalb (GR)

Il 24 agosto 2018, su invito del Cantone dei Grigioni, il Consigliere federale Ueli Maurer ha assistito, insieme al Consigliere di Stato Christian Rathgeb e al Direttore dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD) Christian Bock, a un controllo di persone, merci e veicoli condotto dalla polizia cantonale in collaborazione con l’AFD.

31.08.2018, Alex Josty

BR Maurer Bock

I confini svizzeri si estendono per circa 2000 chilometri, di cui un quarto lungo il Cantone dei Grigioni. È naturale che nel più grande Cantone della Svizzera la popolazione si interroghi su questioni inerenti la sicurezza, la protezione dei confini, i controlli e il personale dell’AFD. Alla fine di giugno di quest’anno, il Consigliere federale Ueli Maurer ha ricevuto a Berna i rappresentanti del Cantone allo scopo di scambiarsi le opinioni su questi temi, e il 24 agosto 2018 ha ricambiato la visita su invito del direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità del Cantone dei Grigioni e Consigliere di Stato Christian Rathgeb.

In presenza del Direttore dell’AFD, Christian Bock, i due Consiglieri hanno assistito a un controllo comune condotto dalla polizia cantonale grigionese e dall’AFD (Corpo delle guardie di confine CGCF e DOGANA) nell’area di Lagalb/Diavolezza. Il Consigliere federale Ueli Maurer ha sottolineato l’importanza dei Cantoni nell’attuazione del mandato legale per lo Stato, l’economia e la popolazione: «I Cantoni sono dei partner molto importanti per la Confederazione e lo saranno ancora di più in futuro». Maurer ha anche assicurato che non è prevista alcuna riduzione dei 60 posti di lavoro presso l’AFD.

Nella Val Poschiavo, nei posteggi nei pressi di Lagalb, funzionari della polizia cantonale, guardie di confine e specialisti della DOGANA hanno effettuato controlli approfonditi di persone, merci e veicoli, utilizzando apparecchi a raggi X, apparecchi per il rilevamento degli esplosivi e il cane antidroga «Dasco ». Il controllo ha dimostrato l’ottima collaborazione tra il Cantone e l’AFD e ha confermato che la sicurezza ai confini grigionesi è garantita.

Il Consigliere di Stato Christian Rathgeb si è mostrato lieto della visita e degli interventi del Consigliere federale Ueli Maurer; ha inoltre auspicato che i Cantoni e la Confederazione collaborino per garantire la sicurezza interna. A questo scopo è molto importante avere a disposizione sufficienti mezzi finanziari per garantire la sicurezza ai confini grigionesi. Il Consigliere federale Ueli Maurer ha tratto conclusioni molto positive: «Il controllo ha dimostrato una buona collaborazione. A Berna sappiamo di doverci occupare anche delle regioni periferiche e la mia visita qui oggi ne è la dimostrazione».  

Immagini

Una giornata al confine svizzero

Ogni giorno circa 2 100 000 persone, 1 100 000 veicoli e 24 000 autocarri attraversano il confine svizzero.

Quotidianamente i nostri collaboratori hanno:

  •  riscosso entrate per 61,4 milioni di franchi,
  •  confiscato 29 prodotti contraffatti,
  •  fermato 70 persone ricercate o segnalate per l’arresto,
  •  sequestrato 6 documenti d’identità,
  •  sequestrato 11 armi vietate,
  •  sequestrato 17,6 chilogrammi di stupefacenti,
  •  constatato 74 soggiorni illegali,
  •  segnalato 4 invii contenenti medicamenti o preparati dopanti e
  •  impedito la continuazione del viaggio a 90 autocarri a causa di pericolose lacune.
https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/documentazione/pubblicazioni/forum-d---la-rivista-della-dogana-svizzera/events/ueli-maurer-besucht-kontrolle-in-lagalb.html