Nuovo centro di addestramento e poligono di tiro per l’AFD

In seguito a una fase di costruzione durata circa un anno, il 19 dicembre 2018 è stato aperto il nuovo centro di addestramento e poligono di tiro di Solenberg, nel Canton Sciaffusa. Il poligono di tiro viene utilizzato dai collaboratori dell’AFD e dalla polizia di Sciaffusa. La Confederazione partecipa con una quota pari a due terzi dei costi di costruzione, il cui importo totale è di quasi sei milioni di franchi. 

07.01.2019, Michael Steiner

Christian Bock.JPG
Christian Bock, Direttore dell'AFD

Alla cerimonia di inaugurazione a Sciaffusa hanno partecipato il Direttore dell’AFD Christian Bock, il capo della DOGANA Michaela Schärer, il capo del CGCF Jürg Noth e il comandante della regione guardie di confine II e del II circondario doganale Thomas Zehnder. Nel suo discorso, il Direttore dell’AFD ha lodato la buona collaborazione tra il Canton Sciaffusa e la Confederazione basata su validi compromessi e su un approccio prevalentemente pragmatico. Bock ha sottolineato il fatto che l’AFD utilizzerà molto la nuova struttura. Il centro di addestramento e poligono di tiro di Solenberg è un buon esempio della stretta collaborazione con la polizia, che in futuro sarà di grande importanza.

Importante possibilità di allenamento

L’intero centro di addestramento e poligono di tiro è costruito sottoterra, dispone di una postazione di tiro per proiettili veri lunga 25 metri, nonché di un cinesimulatore di tiro che può essere utilizzato sia per armi laser sia per armi da combattimento. Per simulare una situazione reale, lo spazio riservato al tiro è percorribile con veicoli. Nella struttura è presente anche uno spazio dedicato al combattimento corpo a corpo. Il nuovo centro permette di migliorare le possibilità d’istruzione all’arma per i collaboratori dell’AFD e della polizia di Sciaffusa. In occasione della cerimonia d’inaugurazione, la Consigliera di Stato Cornelia Stamm Hurter ha spiegato che al giorno d’oggi bisogna fare i conti con delle minacce realistiche legate agli attacchi terroristici e alle follie omicide. Di conseguenza, le guardie di confine e i poliziotti devono allenarsi al fine di essere in grado di gestire anche situazioni estreme.

Eroeffnung Schiessanlage Schaffhausen.JPG
Da sinistra a destra:
Cornelia Stamm Hurter (SH), Martin Kessler (SH), Ernst Landolt (SH), Christian Bock (AFD)

La Confederazione partecipa ai costi

L’AFD utilizzerà attivamente la moderna struttura di Sciaffusa e perciò si assumerà la maggior parte dei costi. La Confederazione parteciperà alle spese globali di 5,7 milioni di franchi con massimo quattro milioni di franchi. Il credito di costruzione è risultato inferiore di sette punti percentuali.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/documentazione/pubblicazioni/forum-d---la-rivista-della-dogana-svizzera/events/neue-trainings-und-schiessanlage-in-schaffhausen.html