Convenzioni internazionali

La Svizzera è con altri paesi membro della "Convenzione concernente il controllo e la punzonatura di lavori in metallo prezioso (Convenzione di Vienna)" e ha inoltre concluso degli accordi bilaterali con la Francia, l'Italia, l'Austria, la Spagna e la Federazione Russa che facilitano gli scambi commerciali già da diversi decenni.

Convenzione multilaterale concernente il controllo e la punzonatura di lavori in metallo prezioso

La "Convenzione concernente il controllo e la punzonatura di lavori in metallo prezioso", conclusa a Vienna nel 1972, ha come obiettivo di agevolare il commercio internazionale di lavori di metalli preziosi pur garantendo la protezione del consumatore giustificata per la natura speciale di detti lavori.

Il principio della Convenzione è il seguente: un lavoro recante il marchio ufficiale di une Stato contraente e il punzone comune della convenzione ("bilancia") non verrà più né controllato né punzonato dagli altri paesi firmatari. Ma vi è un ulteriore vantaggio: non è più necessario registrare il marchio d'artefice nel paese di destinazione.

Gli stati membri di questa convenzione multilaterale sono elencati nel sito ufficiale http://www.hallmarkingconvention.org/members.php.

Marchi comunitari della Convenzione

Su un lavoro di metallo prezioso con punzone comune apposto in Svizzera figurano i seguenti marchi:

Convenzioni bilaterali

Convenzione Svizzera-Francia
Riconoscimento reciproco dei marchi ufficiali apposti dai due Stati e soppressione del doppio controllo dei lavori. Non è più necessario registrare il marchio di artefice nel paese di destinazione.

Convenzione Svizzera-Italia
I lavori svizzeri che recano un marchio ufficiale non devono essere muniti del marchio di identificazione dell'importatore previsto dalla legge italiana; parimenti il marchio di identificazione italiano è riconosciuto in Svizzera come marchio di artefice.

Convenzione Svizzera-Austria
Riconoscimento reciproco dei marchi ufficiali apposti sulle casse d'orologio.

Scambio di lettere Svizzera-Spagna
Riconoscimento reciproco dei marchi ufficiali apposti su le casse d'orologio e le loro parti complementari (p.es. bracciali per orologio).

Convenzione Svizzera-Federazione Russa
Riconoscimento reciproco dei marchi ufficiali di garanzia apposti dai due Stati sui lavori di metalli preziosi dell'industria orologiera, e soppressione del doppio controllo dei lavori in oro, argento, platino e palladio. Non è più necessario registrare il marchio di artefice nel paese di destinazione.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/documentazione/basi-legali/compiti-di-natura-non-doganale/legislazione-del-controllo-dei-metalli-preziosi/convenzioni-internazionali.html