NCTS

Il sistema informatico NCTS (New Computerised Transit System) è utilizzato principalmente per il regime comune di transito (PTC) e per il regime di transitonazionale (RTN).

Il sistema si basa sullo scambio di messaggi elettronici tra operatori economici, uffici doganali nazionali e internazionali nonché l’UE. Affinché i messaggi possano essere scambiati a livello nazionale e internazionale, devono essere rispettate sia direttive procedurali sia tecniche.

Nel traffico delle merci con Paesi diversi dagli Stati membri dell’UE e dalla Norvegia, è necessaria una predichiarazione elettronica. La predichiarazione si basa sui dati di sicurezza che vanno inseriti nel campo «Security amendment» nel sistema informatico NCTS. Ulteriori informazioni sono disponibili al link «Più sicurezza per la catena di fornitura».

Accesso

Il programma NCTS non è accessibile liberamente.

Se si desidera inviare merci in transito, è necessario contattare uno spedizioniere o un’agenzia doganale. Tuttavia, alcuni fornitori di software NCTS consentono a terzi di aprire procedure NCTS attraverso la loro piattaforma.

L’elenco dei fornitori di software è disponibile alla voce Istruzioni > Informazioni generali.

Condizioni d’uso

Per l’applicazione della procedura di transito elettronica con NCTS devono essere soddisfatti i seguenti requisiti tecnici:

Se si sta già utilizzando il regime comune di transito (TC) e l’applicazione per il regime di transito nazionale proviene da un altro fornitore di software, è necessario assicurarsi di disporre di un IDI aggiuntivo per la nuova applicazione con cui vengono depositati i relativi certificati di garanzia EED presso l’AFD.

Dopo l’installazione del programma è necessario scambiare messaggi di prova con il sistema doganale. A tal fine occorre contattare il Centro di servizio TIC. Se si desidera spedire merci all’estero direttamente dal proprio domicilio o riceverle direttamente presso il proprio domicilio senza portare la merce all’ufficio doganale di partenza o di destinazione, è necessario lo statuto di destinatario o speditore autorizzato.

L’obbligazione che potrebbe sorgere (dazi doganali e altri tributi) deve essere garantita da una prestazione di garanzia.

Nel regime comune di transito (PTC), la prestazione di garanzia viene fornita in vari modi:

  • mediante una garanzia isolata per mezzo di fideiussione (anche da utilizzare più volte);
  • mediante una garanzia isolata a mezzo di certificati dell’importo di 10 000 euro;
  • mediante una garanzia globale per più operazioni di transito; oppure
  • mediante un deposito in contanti.

I titolari del regime affidabili e solvibili possono essere esonerati dalla prestazione di garanzia se soddisfano determinati criteri.

Il modulo di domanda per la garanzia globale si trova alla pagina seguente.

All’atto dell’apertura di un regime di transito nazionale i tributi possono essere garantiti nei tre modi seguenti:

  • garanzia generale T-CH (in combinazione con un conto PCD);
  • deposito in contanti T–CH con garanzia generale (in combinazione con un conto PCD);
  • deposito in contanti T-CH.

La garanzia generale e il deposito in contanti con garanzia generale è possibile solo in combinazione con un conto PCD. Per ulteriori informazioni, vedi procedura centralizzata di regolamento dell’Amministrazione doganale (PCD). Su richiesta, il titolare del conto riceve un numero di riferimento di garanzia (GRN) e un codice di accesso (codice PIN) per il suo conto PCD. Nel caso della garanzia generale T-CH il controllo di validità e della copertura del conto sono automatizzate.

In caso di guasto al sistema informatico NCTS, si prega di procedere come descritto nelle istruzioni allegate (Istruzioni > Informazioni generali > Modo di procedere in caso di guasti).

Istruzioni

Il sistema informatico NCTS si basa sullo scambio di messaggi elettronicitra operatori economici, uffici doganali nazionali e internazionali nonché l’UE.

Qui è disponibile la documentazione generale sul programma informatico NCTS nonché i dati tecnici, le specifiche e i dati di base.

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/dichiarazione-doganale/dichiarazione-da-parte-di-ditte/ncts---transito-nazionale.html