Il commercio estero decelera in luglio 2019

Berna, 20.08.2019 - Dopo la forte crescita del mese precedente, il commercio estero a luglio 2019 ha chiuso in rosso. Nonostante un calo del 3,9 % a 19,6 miliardi di franchi, le esportazioni hanno registrato il loro secondo risultato mensile più alto di sempre. Le importazioni, in ribasso del 1,7 %, sono invece scese appena sotto la soglia dei 17 miliardi di franchi. Il settore chimico-farmaceutico ha avuto un grande impatto sul risultato in entrambe le direzioni di scambio. La bilancia commerciale ha chiuso con un avanzo di 2,7 miliardi di franchi.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf (solo tedesco e francese)


Indirizzo cui rivolgere domande

Laura Vanoli-Parietti
Section Statistique, AFD
+41 58 483 90 67 / +41 58 462 66 10
stat@ezv.admin.ch



Pubblicato da

Amministrazione federale delle dogane
http://www.ezv.admin.ch

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/attualita/informazioni-ai-media/medienmitteilungen/aussenhandelsstatistik.msg-id-76094.html