Aprile 2020: brusco calo del commercio estero

Berna, 26.05.2020 - Il lockdown imposto in Svizzera e in numerosi altri Paesi a causa del coronavirus ha avuto ripercussioni anche sul commercio estero svizzero: sia le esportazioni che le importazioni hanno registrato un brusco calo nell’aprile 2020. In termini destagionalizzati, le esportazioni sono diminuite dell’11,7 per cento, mentre le importazioni addirittura del 21,9 per cento. In entrambe le direzioni di traffico si tratta delle diminuzioni mensili più elevate registrate negli ultimi decenni. La bilancia commerciale ha chiuso con un’eccedenza di 4,3 miliardi di franchi.

L'intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf (solo tedesco e francese)


Indirizzo cui rivolgere domande

Servizio stampa dell’Amministrazione federale delle dogane AFD
Tel. +41 58 462 67 43, medien@ezv.admin.ch



Pubblicato da

Amministrazione federale delle dogane
http://www.ezv.admin.ch

https://www.ezv.admin.ch/content/ezv/it/home/attualita/informazioni-ai-media/medienmitteilungen.msg-id-79227.html