Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

  • Pagina iniziale

Fine navigatore

Versione stampa Stampa | dividere:    


Pagina iniziale


Novità



Ritornare alla prima pagina Pagina antecedente 1 2 3 4 5 6 7 Pagina seguente Ritornare all' ultima pagina
Articolo 1 - 8 da 55


L’Amministrazione federale delle dogane ha deciso di rinunciare alla timbratura dei documenti di scorta a partire dal 19.01.2015.

Entrata in vigore dell'accordo multilaterale di libero scambio tra gli Stati dell'AELS e la Bosnia e Erzegovina nonché dell'accordo agricolo bilaterale tra la Svizzera e la Bosnia e Erzegovina in data 1° gennaio 2015



In base al loro impiego, determinate merci possono essere imposte a un'aliquota di dazio ridotta. Esempio: gli oli vegetali impiegati nella fabbricazione di cosmetici o colori possono essere imposti a un'aliquota di dazio ridotta. Le agevolazioni doganali in base allo scopo d'impiego sono previste principalmente nel traffico delle merci commerciabili. Le aliquote ridotte si applicano sopratutto alle imprese che dispongono di un'autorizzazione appropriata dal AFD. Finora la banca dati (D123) era accessibile unicamente ai collaboratori dell’Amministrazione federale delle dogane. Al fine di semplificare la procedura doganale per tutte le persone soggette all’obbligo di dichiarazione, a partire dal 5 novembre 2014 il D123 sarà pubblicato in Internet.

Un unico ufficio doganale di controllo per destinatari e speditori autorizzati con più ubicazioni - Ora è possibile effettuare la richiesta



Esce Forum D. 3/14

Entrata in vigore il 29 agosto 2014 dell’accordo di libero scambio tra gli Stati dell’AELS e i Paesi dell’America cent



Ritornare alla prima pagina Pagina antecedente 1 2 3 4 5 6 7 Pagina seguente Ritornare all' ultima pagina
Articolo 1 - 8 da 55


Fine zona contenuto