Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

  • Pagina iniziale

Fine navigatore

Versione stampa Stampa | dividere:    



Novità



Ritornare alla prima pagina Pagina antecedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pagina seguente Ritornare all' ultima pagina
Articolo 1 - 8 da 75


Alla conferenza stampa che si è tenuta il 21 luglio a Basilea, l'AFD ha comunicato i risultati semestrali 2015 del commercio esterno svizzero. L'evento era incentrato sull'importanza dell'industria chimico-farmaceutica per il commercio esterno svizzero.

Rubriche 4 e 5 del certificato di circolazione delle merci EUR.1

Volete fornire un contributo all'economia, alla sicurezza e alla salute della popolazione svizzera? Allora candidatevi a un posto quale guardia di confine con attestato professionale federale!

Ai fini della riscossione dell’IVA sulle importazioni, dal 1° luglio 2015 viene introdotta una nuova dichiarazione d’adesione, denominata «dichiarazione d’adesione territorio svizzero».

Amfetamine, anabolizzanti, dimagranti proibiti e stimolanti illegali per l'erezione in tutte le forme e i colori: i collaboratori delle dogane, di Swissmedic e Antidoping Svizzera hanno sequestrato decine di pacchi postali contenenti spedizioni illegali di medicamenti e sostanze dopanti.

Esce Forum D. 1/15

La decisione 2/2015 del 27 maggio 2015 del Comitato misto dell’Accordo di libero scambio AELS-CCG entra in vigore il 1° luglio 2015.

Richiamo: A partire dal 1° gennaio 2016 l’indicazione del numero d’identificazione delle imprese (IDI) nelle rubriche “Importatore” e “Destinatario” (e-dec Import) nonché nella rubrica “Mittente” (e-dec Export e NCTS Export) sarà obbligatoria. Da subito, gli spedizionieri sono pregati di indicare gli IDI nelle dichiarazioni doganali (senza trattini o punti, ad esempio: CHE123456789).



Ritornare alla prima pagina Pagina antecedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pagina seguente Ritornare all' ultima pagina
Articolo 1 - 8 da 75


Fine zona contenuto